Notizie

“LO.V LAVORO E ORIENTAMENTO E JOBDAY” 27-28 APRILE, VERCELLI

Nell’ambito della manifestazione “LO.V Lavoro e orientamento e Jobday e mestieri” che si terrà il 27 e 28 aprile a Vercelli, presso ex padiglione 18 area Pisu, segnaliamo il convegno di approfondimento dal titolo “Le politiche attive per il lavoro: integrare o innvovare? Dalle criticità alle reti” in programma venerdì 28 aprile alle ore 11.00 all’area Talk. Partecipano all’incontro Luigi Bobba, sottosegretario di Stato al Lavoro, Gianna Pentenero, assessora al Lavoro e formazione professionale Regione Piemonte, Claudio Spadon, direttore Agenzia Piemonte Lavoro, Maura Forte, sindaco di Vercelli, Debora Garetto, presidente Gruppo giovani imprenditori di Confindustria Vercelli Val Sesia, Andrea Raineri, assessore politiche giovanili Vercelli e Pier Mario Viano, Cenfop Piemonte.

Inoltre giovedì 27 aprile nell’area workshop sarà presente il servizio specialistico Eures e la sua rete, venerdì 28 dalle ore 9.30 sarà possibile sostenere un colloquio di pre-casting per partecipare a un programma televisivo socio-culturale che sarà trasmesso su una tv nazionale, nell’area dedicata al servizio Alte professionalità e grandi reclutamenti dell’Agenzia Piemonte Lavoro (scarica l'avviso di pre-casting).

Per ulteriori informazioni : http://www.vercelligiovani.it/index.php/eventi/lov 

Scarica il programma dell'evento

Manifestazione di interesse per l'organizzazione delle edizioni locali di IOLAVORO

Manifestazione di interesse per l'organizzazione delle edizioni locali di IOLAVORO

Format evento e attività da realizzare

Modulo di richiesta organizzazione iniziativa territoriale

IOLAVORO ritorna il 4 e il 5 ottobre a Torino, la manifestazione si terra’ al Lingotto Fiere

La più grande job-fair italiana ritorna il 4 e il 5 ottobre al Lingotto Fiere di Torino, organizzata da Agenzia Piemonte Lavoro. Lo ha reso noto l’assessora regionale al Lavoro e Formazione professionale, Gianna Pentenero. Si tratta della 21ma edizione della manifestazione, che nel 2016 ha registrato 13.700 presenze tra persone in cerca di lavoro e di formazione, operatori dei servizi per il lavoro pubblici e privati e studenti e 15.000 colloqui svolti dalle oltre 100 aziende presenti, (il più alto numero di sempre), con 13.000 offerte di lavoro ripartite in ogni settore. Tra le novità dell’edizione 2017, la presenza di una intera area dedicata all’alternanza scuola-lavoro.

Nell’ambito della manifestazione si svolgeranno i Campionati dei Mestieri WorldSkills Piemonte, le competizioni per giovani talenti piemontesi valide come qualificazione per i Campionati Nazionali WorldSkills Italy di Bolzano e per i Campionati Europei dei Mestieri EuroSkills di Budapest nel 2018.

Scarica il comunicato stampa

Nuovo numero di centralino dell'Agenzia Piemonte Lavoro

Vi informiamo che il nuovo numero di centralino dell’Agenzia Piemonte Lavoro è il  011/2271111.

Per comunicazioni via fax : 011/2271160 o 011/2271161

Scarica l’elenco degli interni aggiornati

Regione e Agenzia Piemonte Lavoro presentano il nuovo servizio “l’Antenna AP"

Regione Piemonte e Agenzia Piemonte Lavoro, l’ente che coordina i Centri per l’impiego regionali, hanno presentato oggi un nuovo servizio che si occupa di Alte Professionalità e Grandi Reclutamenti, si chiama L’antenna AP e ha sede nel Centro per l'Impiego di Rivoli. 

L’Agenzia Piemonte Lavoro ha deciso di sperimentare la creazione di un’antenna per rispondere alla ricerca di alti profili da parte delle aziende che sono dislocate nel bacino di Rivoli. Inoltre con la nuova iniziativa si trasferiscono sul territorio le competenze e la metodologia del processo di ricerca e selezione del servizio Alte Professionalità in un’ottica di integrazione e potenziamento delle attività. Attualmente il servizio dislocato nella sede di APL in via Avogadro 30 a Torino, aggiunge un’antenna nella sede del Cpi di Rivoli, in via Dora Riparia 4 Cascine Vica-Rivoli. 

Nel 2016 il servizio a Torino ha dato questi risultati: oltre 100 aziende si sono rivolte agli operatori per una preselezione di profili altamente specializzati ad esempio programmatori, sistemisti, responsabili di produzione, disegnatori meccanici, ricerca e sviluppo, e sono stati preselezionati circa 800 candidati. Inoltre sono stati realizzati nell’anno 3 grandi reclutamenti per aziende di nuovo insediamento o di copertura di lavoro stagionale con circa 700 professionisti preselezionati. Un esempio significativo di grande reclutamento è stato il progetto di una azienda informatica insediata sul territorio di Settimo, che ha effettuato 150 assunzioni avvalendosi del servizio Alte professionalità per la ricerca di operatori di assistenza bancaria.

Scarica il comunicato stampa

Uffici giudiziari : firmato protocollo per avvio di attivita’ socialmente utili per 70 lavoratori

La Procura Generale della Repubblica di Torino, la Regione Piemonte e l’Agenzia Piemonte Lavoro, ente che coordina i Centri per l’Impiego regionali, hanno firmato oggi un protocollo d’accordo al fine di fronteggiare gli ingenti carichi di lavoro che gravano sugli Uffici Giudiziari del Piemonte, attraverso il ricorso ad attività socialmente utili. Il progetto prevede che 70 lavoratori in mobilità indennizzata, residenti in Piemonte e con esperienza in lavori di ufficio, siano avviati, per un totale di 30 ore settimanali, in attività socialmente utili per mansioni di ricevimento del pubblico, reperimento e classificazione degli atti, compiti di tipo amministrativo e informatico. Sono interessate le sedi di Torino, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Ivrea, Novara, Vercelli, Verbania.

L’iniziativa si pone, anche se in misura parziale e temporanea, a supporto del recupero di efficienza delle attività operative del servizio giudiziario. L’Agenzia Piemonte Lavoro in qualità di ente promotore garantirà l’erogazione ai lavoratori, che saranno individuati dai Centri per l’Impiego di competenza, di 300 euro al mese, cumulabili con l’indennità di mobilità percepita. Il Centro per l’impiego, individuate le persone interessate a partecipare al progetto, trasmetterà i nominativi agli uffici giudiziari che procederanno alla selezione finale. La durata del progetto è di sei mesi, prorogabile una sola volta per altri sei mesi

Scarica il comunicato stampa

Obiettivo orientamento: incontri di approfondimento sul mercato del lavoro e professioni emergenti

L’Agenzia Piemonte Lavoro ha realizzato nel mese di febbraio quattro incontri di “Approfondimento sul mercato del lavoro e sulle professioni emergenti di Agenda 2020” in ciascun quadrante piemontese, rivolti agli operatori del progetto Obiettivo Orientamento Piemonte. L’iniziativa nasce nell’ambito dei compiti previsti dall’Atto di Indirizzo "Azioni di orientamento finalizzate al successo formativo e alla promozione dell'occupabilità", seguiti dalla cabina di regia del Sistema Regionale di Orientamento e in coincidenza con l'imminente realizzazione delle nuove attività che coinvolgeranno nella prossima primavera gli Istituti secondari di secondo grado.

Gli appuntamenti si sono stati tenuti a Vercelli presso il CIOFS per il quadrante Nord-Est che comprende Biella, Novara, Vercelli e Verbano-Cusio-Ossola, ad Alessandria all’ENAIP per quello di Asti-Alessandria, a Fossano presso il CNOS per il territorio di Cuneo e a Torino per Città metropolitana al CIOFS. Hanno partecipato 200 orientatori tra operatori dei raggruppamenti territoriali e dei Centri per l’Impiego.

Attraverso slide, dati e video sono state contestualizzate e analizzate le quattro realtà socio-economiche ed evidenziati i tessuti imprenditoriali presenti più sostenibili e innovativi. Particolarmente interessanti gli interventi sull’analisi delle assunzioni di giovani under 29 tra il I semestre 2012 e il I semestre 2016 e quello relativo alle professioni di Agenda 2020 (White Jobs, Green Jobs e Digital Jobs). I materiali utilizzati saranno a breve disponibili su appositi Drop box.

Sono intervenuti per l’Agenzia Piemonte Lavoro Sonia Sabato (Referente Orientamento/Alternanza Scuola Lavoro), Massimo Tamiatti (Studi e Statistiche) e Sarah Zagallo (monitoraggio e analisi dati). Ha chiuso l’iniziativa a Torino il 23 febbraio il Direttore dell’Agenzia Piemonte Lavoro Claudio Spadon che ha ricordato l’importanza di integrare i sistemi della scuola e del lavoro attraverso le Azioni di Orientamento.

Il confronto e il dibattito tra i funzionari APL e gli operatori di orientamento a conclusione degli incontri hanno dimostrato l’utilità sempre più sentita di collegare le attività di orientamento con le ricerche di analisi del mercato del lavoro.

Training Day Erasmus+ Gioventù - Verbania 23 Marzo 2017

Il servizio Eures del Centro per l’Impiego del VCO, coordinato da Agenzia Piemonte Lavoro, partecipa a Training Day, l’iniziativa promossa dall'Agenzia Locale Eurodesk della Provincia di Verbania in collaborazione con l'Agenzia Nazionale per Giovani.

Si tratta di un seminario della durata complessiva di circa 7 ore e si svolge nell'arco di una giornata. Scopo del Training Day è quello di approfondire gli aspetti principali della progettazione nell'ambito del programma europeo Erasmus+:Gioventù, con particolare attenzione agli elementi qualitativi da sviluppare nei progetti stessi.

Scarica la presentazione dell'evento

SCELTA POST DIPLOMA, UNA GIORNATA INFORMATIVA AD ASTI

Lunedì prossimo 20 febbraio il Centro per l’impiego di Asti coordinato da Agenzia Piemonte Lavoro organizza una giornata informativa per gli studenti di quinta superiore, che a breve cercheranno un lavoro o sceglieranno la facoltà universitaria, nell’ambito del progetto regionale Obiettivo Orientamento Piemonte, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, il Gruppo dei Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale, il Servizio Informagiovani della Città di Asti.

"L'orientamento - spiega l'assessora all'Istruzione e Lavoro della Regione Piemonte Gianna Pentenero - svolge un ruolo fondamentale nella vita di adolescenti e ragazzi, perché consente loro di acquisire le competenze necessarie a decidere consapevolmente il proprio percorso di vita, studio e lavoro. Obiettivo Orientamento Piemonte, il progetto a regia regionale all'interno del quale si colloca la giornata informativa ad Asti, rappresenta un investimento concreto, da parte della Regione, in politiche di contrasto alla dispersione scolastica e a favore del successo formativo. Il fatto che i centri per l’impiego siano coinvolti nelle attività orientative permette di rendere ancora più stretto il collegamento tra mondo dell’istruzione-formazione e mondo del lavoro".

Scarica il comunicato stampa

Visita al CPI di Chieri per iniziativa del Centro Internazionale di Formazione dell'ILO

Una visita studio per 50 persone provenienti dall’Asia centrale Uzbekistan, Azerbaijan e Kazakistan, è stata organizzata dal Centro Internazionale di Formazione (ITC) dell’ILO in collaborazione con Agenzia Piemonte Lavoro presso il Centro per l’Impiego di Chieri, all’interno di un programma formativo sui Servizi pubblici per l’impiego.

Il gruppo composto di direttori, funzionari e operatori dei servizi per il lavoro ha visitato la sede del Cpi di Chieri, dove sono stati presentati i principali servizi. Inoltre il direttore di Apl Claudio Spadon ha illustrato agli ospiti internazionali la rete per i Servizi al lavoro, in particolare l’esperienza italiana e piemontese nella stagione delle riforme. All’incontro hanno partecipato Marina Zopegni, assessore al lavoro Comune di Chieri, Enrico Chiais responsabile a interim Cpi di Chieri e Silvia Musso Cpi di Chieri.

Esito della graduatoria integrata pluriregionale. Per l’ assunzione a tempo indeterminato di n. 1 Operatore tecnico categoria B ai sensi dell’art. 16 della Legge 28.2.1987 n. 56

Torino, 15/02/2017

Si comunica che la scrivente Agenzia Piemonte Lavoro ha formulato la graduatoria integrata regionale sulla base di :

formulazione della  graduatorie per ogni singola regione: Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta (allegata) ;

il primo per ogni regione è stato ordinato secondo il criterio previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 ovvero:  in caso di ulteriore parità, in ordine decrescente di data di nascita.

Sono quindi segnalati all’Istituto Zooprofilattico sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta i seguenti nominativi:

  1. Titolare: sig. Raveraz Mauro - Valle d'Aosta
  2. Riserva: sig. Piola Leonardo - Liguria

Scarica la graduatoria