Al via il progetto europeo FORWORK

Si è tenuto a Roma, il 23 marzo scorso, il kick off meeting del progetto europeo FORWORK (Fostering Opportunities of Refugee WORKers) co-finanziato dall'Unione europea nell'ambito del programma EasI (2014-2020). Il progetto, di durata triennale, intende favorire l'inserimento socio-lavorativo dei richiedenti asilo e rifugiati e sperimentare, in Regione Piemonte, un modello di presa in carico individualizzata dei migranti da parte dei Centri per l'impiego. Si prevede la formazione degli operatori, mentori e mediatori culturali, e l'offerta di un ventaglio di servizi per i destinatari finali che vanno dall'identificazione delle esperienze di vita e di lavoro al riconoscimento delle competenze informali e non formali, dall'inserimento in percorsi linguistici e professionali fino ai servizi di placement. Tale modello verrà sperimentato, su piccola scala, anche in Albania.

Il progetto FORWORK è coordinato dall'Anpal – Divisione V, con la collaborazione di Anpal Servizi, in partnership con l'Agenzia Piemonte Lavoro, la Fondazione Rodolfo Debenedetti, l'ITC ILO, Inforcoop, Kairos Mestieri e, per l'Albania, l'Agenzia nazionale di formazione professionale e Adriapol. Il progetto prevede la collaborazione, come enti associati, della Direzione dell'immigrazione e delle politiche di integrazione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, del Ministero dell'interno – Prefettura di Torino, e della Regione Piemonte.

Fonte