Assunzioni L.68/99

Assunzioni L.68/99

Scarica l'avviso di avviamento numerico - graduatoria sui presenti

Scarica il modulo di adesione alla chiamata

AVVISO PER LE DOMANDE PRESENTATE

le domande inoltrate all'indirizzo PEC indicato nell'avviso di chiamata, sono tante, saranno controllate successivamente e l'esito di accoglienza o meno della domanda sarà comunicato alle persone interessate via mail. Le relative graduatorie saranno pubblicate sul sito dell'ufficio scrivente e presso i Centri per l'Impiego del territorio, dopo l'esame e la definizione di tutte le domande presentate.

Ad oggi, non è possibile definirne la dataAppena pronte, verrà inoltrato un messaggio per avvisare della pubblicazione delle graduatorie a tutte le persone che hanno presentato la candidatura e che hanno lasciato un numero di cellulare.

Tali informazioni NON verranno date telefonicamente, il numero telefonico precedentemente fornito, non sarà più attivo.

 

Collocamento mirato Legge n. 68/99 

Si ricorda agli utenti interessati che, successivamente all’acquisizione del verbale di
invalidità, per l’avviamento al lavoro previsto dalla Legge n.68/99 è necessario effettuare un’ulteriore visita medica specifica (diagnosi funzionale), come indicato dall’articolo 8, comma 1, della legge n. 68 del 1999 e s.m.i., che individua la capacità globale per il collocamento lavorativo della persona disabile.

Come effettuare la visita medica legge n.68/99 per ottenere la diagnosi funzionale a seconda della tipologia di invalidità:

1. Se invalido civile la diagnosi funzionale è effettuata da specifiche commissioni mediche di cui all’art. 4 legge 5 febbraio 1992 n. 104. La domanda deve essere presentata esclusivamente in via telematica all’INPS.

La domanda può essere presentata:

  • direttamente dall’interessato presso il portale informatico INPS (alla sezione INVCIV) dopo l’acquisizione del PIN personale;
  • tramite Patronati o associazioni di categoria di disabili abilitate;
  • tramite Centro per l’impiego (solo per i soggetti che si presentano per la prima presa in carico al lavoro).

Il lavoratore viene poi contattato dall’ente competente per la comunicazione della data della visita medica.

2. Se invalido del lavoro la diagnosi funzionale deve essere richiesta alla commissione medica presso l’INAIL di competenza. Solo per i soggetti che si presentano al Centro per l’impiego per la prima presa in carico al lavoro, è lo stesso Centro per l’impiego che invia il nominativo all’INAIL per la visita.

Al termine della visita medica per il collocamento mirato, al lavoratore viene trasmesso il verbale della relativa diagnosi funzionale.

Il soggetto interessato dovrà informare il Centro per l’impiego circa l’avvenuta effettuazione della visita stessa.

Si ricorda che è onere dell’utente richiedere la diagnosi funzionale.

 

Elenco richieste

  1. AVVISO n. 78551/2017 - Unione Montana “Comuni Olimpici Via Lattea”

  2. AVVISO N. 78566/2017 - Regione Piemonte

  3. AVVISO N. 78857/2017 - Consiglio per la Ricerca in Agricoltura

  4. AVVISO N. 78559/2017 - Città della Salute e della Scienza di Torino

  5. AVVISO N. 78860/2017 - Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

  6. AVVISO N. 78979/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO5

  7. AVVISO N. 78980/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO5

  8. AVVISO N. 78981/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO5

  9. AVVISO N. 78983/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO5

  10. AVVISO N. 78868/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4

  11. AVVISO N. 78869/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4

  12. AVVISO N. 78870/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4

  13. AVVISO N. 78872/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4

  14. AVVISO N. 78873/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4

  15. AVVISO N. 78875/2017 - Azienda Sanitaria Locale TO4

  16. AVVISO N. 78879/2017 - Agenzia Piemonte Lavoro