MIP: Mettersi in proprio in Piemonte

MIP: METTERSI IN PROPRIO IN PIEMONTE SPORTELLI DI ACCOMPAGNAMENTO PER LA CREAZIONE D'IMPRESA E IL LAVORO AUTONOMO

La Regione Piemonte si propone di sostenere chi intende avviare un’attività imprenditoriale, accompagnandolo in tutte le fasi della creazione d’impresa, dalla valutazione della fattibilità del progetto al supporto nella stesura del business plan, fino all’assistenza specialistica e tutoraggio nel periodo successivo all’avvio della nuova iniziativa. Il percorso è realizzato in collaborazione con Agenzia Piemonte Lavoro e Città Metropolitana, mettendo a disposizione un sistema, diffuso capillarmente sul territorio, che comprende i 30 Centri per l’impiego della Regione Piemonte coordinati da Agenzia Piemonte Lavoro, un team di esperti regionali, tutor personalizzati, un’area web dedicata e una rete di circa 190 sportelli specializzati per la creazione d’impresa, in tutto il Piemonte, pronti ad accompagnare gli aspiranti imprenditori in questo nuovo percorso.
A CHI SI RIVOLGE

Il servizio si rivolge alle persone tra i 18 e i 65 anni, disoccupate, inattive, oppure occupate, che intendano avviare un’iniziativa imprenditoriale  o di lavoro autonomo, con sede legale ed operativa nella Regione Piemonte. Possono accedere ai percorsi di accompagnamento, inoltre, anche aspiranti imprenditori agricoli (coltivazioni e allevamenti).
COME FUNZIONA
Per accedere ai servizi gratuiti di assistenza e accompagnamento del Programma MIP - Mettersi in proprio, gli aspiranti imprenditori e lavoratori autonomi possono recarsi presso il Centro per l'Impiego o entrare nell'area web https://partecipa.mettersinproprio.it/ per prenotarsi all'incontro di pre-accoglienza e analisi dell'idea imprenditoriale. In seguito all'esito del questionario di autovalutazione inizia il percorso di accompagnamento.

Il servizio prevede due percorsi presso gli sportelli selezionati:
1. Percorso ex ante di 40 ore: assistenza personalizzata di un tutor per la definizione del progetto e consulenza prima dell'avvio dell'attività. Si conclude con la redazione del business plan.
2. Percorso ex post di 20 ore: si accede in seguito alla validazione del business plan e alla costituzione dell’impresa. Accompagnamento personalizzato di un tutor nei mesi successivi all'avvio della nuova attività per monitorare e supportare con consulenza specialistica lo sviluppo dell'impresa.

Sito web di riferimento http://www.regione.piemonte.it/lavoro/imprendi/imprendi/serviziSostegno.htm

Elenco dei referenti progetto dei Centri per l’Impiego