Contributi per famigliari vittime incidenti sul lavoro

La Regione Piemonte ha istituito un Fondo di solidarietà per i familiari delle vittime degli incidenti mortali sul lavoro, art. 2 della legge regionale n. 25 del 21 dicembre 2007; partecipando al lutto delle famiglie che hanno perso una persona cara nello svolgimento della propria attività lavorativa mette a loro disposizione un contributo di 10.000 euro per ogni evento luttuoso.

Ai sensi della LR 25/07 (DGR n. 9/R del 26/05/08) l'Agenzia Piemonte Lavoro è stata incaricata dalla Regione Piemonte dell'erogazione del contributo; l'iniziativa riguarda i superstiti delle vittime degli incidenti sul lavoro avvenuti a decorrere dal 01/01/2007 comprendendo anche i superstiti dei deceduti per causa di servizio in regime di diritto pubblico di cui all'art. 3 del DLGS 165/2001.

Il contributo non è cumulabile con quello di cui all'art. 12 della legge regionale n. 23 del 10 dicembre 2007 previsto per i familiari delle vittime di coloro che appartenevano alle forze armate, alle forze dell'ordine, ai vigili del fuoco, alle forze di polizia locale, deceduti per causa di servizio.

Sono destinatari del contributo il coniuge, i figli, i componenti della famiglia anagrafica, oltre ai figli della vittima non coabitanti ed il coniuge separato. In mancanza sono beneficiari i genitori della vittima e, in loro assenza, i fratelli e le sorelle.

L'Agenzia Piemonte Lavoro, in collaborazione con l'INAIL, contatta direttamente le famiglie mettendole a conoscenza del loro diritto a richiedere il contributo mediante una lettera informativa che illustra i termini e le modalità di presentazione della domanda.

La domanda per il contributo, reperibile anche su questo sito nella sezione Modulistica, va presentata, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, all'Agenzia Piemonte Lavoro - via Amedeo Avogadro 30, 10121 Torino - oppure consegnata a mano presso la sede dell'Agenzia Piemonte Lavoro, previo appuntamento contattando il numero telefonico 011/2271137, il lunedì dalle 09 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 15.00 o il venerdì dalle 09 alle 12.00.

 

Modulistica -Documentazione - Report